GROUP HEAD OF LEGAL

GROUP HEAD OF LEGAL

GROUP HEAD OF LEGAL

 Bozen

Il Gruppo LENET, realtà omnicanale contraddistinta da dinamismo, legame con la tradizione e forte orientamento all'innovazione, ricerca per il proprio dipartimento Legal un/a Group Head of Legal.

La risorsa, riportando al Chief Financial Officer, sarà il/la responsabile di tutte le tematiche legali per il Gruppo Lenet.

Nello specifico gestirà le seguenti attività:

  • Gestire le pratiche in contenzioso e l'attività extragiudiziale. Analizzare e valutare l’iter
  • procedimentale nei contenziosi aperti o da aprire: corretto adempimento delle attività
  • extragiudiziali al fine di prevenire/evitare l’insorgere di controversie; redigere, valutare e
  • revisionare la contrattualistica aziendale.
  • Gestire gli aspetti legati alla tutela della proprietà intellettuale ed industriale dell’azienda
  • (gestione depositi e rinnovi dei marchi e modelli industriali dell’azienda, monitoraggio
  • della contraffazione online e offline e del mercato parallelo, valutazione e instaurazione
  • delle necessarie azioni extragiudiziali e giudiziali).
  • Gestire gli affari societari del Gruppo e delle singole società: gli adempimenti
  • societari, supportare gli adempimenti previsti dalle normative di riferimento; redigere
  • documenti, verbali e modulistica; gestire i cda, le assemblee e verbalizzare riunioni.
  • Fornire supporto alle diverse funzioni aziendali delle società del Gruppo; in particolare
  • per contrattualistica, analisi e pareri legali ecc.
  • Gestire e coordinare i legali e consulenti esterni per tutte le funzioni aziendali.
  • Supportare l’ufficio Credit Management nell’attività di recupero crediti.
  • Essere responsabile del budget relativo ai costi legali di Gruppo.
  • Coordinare le risorse facenti parte del Legal Department.

Il/la candidato/a ideale ha maturato almeno 5-7 anni in azienda come giurista di impresa o in una posizione analoga. E' in possesso di una laurea in giurisprudenza con focus su materie commerciali/societarie. Ha una conoscenza approfondita nella gestione della contrattualistica aziendale nazionale e internazionale, del diritto societario e capacità di gestire gli affari societari, predisponendo la documentazione necessaria, assicurando la validazione nelle sedi e con gli enti competenti.  Vanta un'ottima conoscenza della lingua inglese. Costituisce criterio preferenziale l’aver superato l’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense.